Michelangelo e la Cappella Sistina - Viterbesi

La mostra “Michelangelo e la Cappella Sistina. I disegni di Casa Buonarroti in dialogo con Sebastiano del Piombo” nasce grazie all’iniziativa del Prof. Vittorio Sgarbi, alla volontà del Comune di Viterbo, nello specifico nella figura della sindaca Chiara Frontini, e al supporto di MetaMorfosi.
I disegni autografi di Michelangelo possono essere ammirati nel Museo dei Portici - sede distaccata del Museo Civico L. Rossi Danielli.
Questo spazio espositivo è recentemente nato per valorizzare la Pietà e la Flagellazione di Sebastiano del Piombo, le pale saranno quindi in dialogo con i disegni preparatori della Cappella Sistina preziosamente custoditi dalla Fondazione di Casa Buonarroti. I disegni sono la base di tutto, della scultura, della pittura, dell’architettura; grazie a questa mostra sarà possibile avvicinarsi non solo ai dettagli degli affreschi della Cappella Sistina ma anche all’intimo di colui che si può definire il massimo esponente dell’arte italiana, di colui che, più di 500 anni fa, ha sovvertito la tradizione quattrocentesca.
I visitatori potranno essere ad un passo dai fogli che non solo sono stati stretti tra le mani di Michelangelo ma su cui il Buonarroti ha trasferito il rinnovamento dell’arte italiana, innovazione di cui probabilmente neanche i suoi contemporanei sono stati pienamente consapevoli.

Questo elenco è in costante aggiornamento.